October 9, 2018 / 10:39 AM / 2 months ago

Iren, 25esima azienda industriale, contribuisce al Pil per 2,3 mld

REGGIO EMILIA, 9 ottobre (Reuters) - Iren, la multitutility di Torino, Genova, Reggio Emilia, Parma e Piacenza, genera un contributo al Pil nazionale di 2,3 miliardi di euro e consente l’attivazione di 25.000 posti di lavoro in Italia, posizionandosi al 25esimo posto come azienda del comparto industriale per fatturato.

E’ quanto evidenzia la ricerca “Il contributo di Iren alla creazione di valore per i territori e nelle città” a cura di The European House–Ambrosetti, che ha applicato a Iren il modello dei “4 capitali” (economico, ambientale, cognitivo e sociale culturale) di misurazione e valutazione multidimensionale del valore creato da un’impresa e il suo contributo allo sviluppo del territorio e del Paese.

Gli investimenti soni cresciuti del 36,6% nel periodo 2014-17, più della media nazionale, secondo lo studio.

“Il piano industriale che abbiamo recentemente presentato prevede 3 miliardi di euro di investimenti, di cui più della metà in sostenibilità, con una ricaduta sull’indotto veramente importante e nuove opportunità occupazionali”, sottolinea l’AD, Massimiliano Bianco.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below