October 8, 2018 / 10:12 AM / 2 months ago

BORSE EUROPA deboli, mercato nervoso, prevale avversione a rischio

 INDICI                       ORE 11,50   VAR %    CHIUS. 2017
 EUROSTOXX50                  3321,73     -0,71    3503,96
                                                   
 STOXX EUROPE 600             373,72      -0,71    389,18
 STOXX BANCHE                 151,72      -1,36    183,99
 STOXX OIL&GAS                353,6       -1,38    315,53
 STOXX ASSICURAZIONI          287,73      -0,56    288,35
 STOXX AUTO                   519,83      -1,32    614,77
 STOXX TLC                    238,91      -0,28    281,61
 STOXX TECH                   450,41      -1,19    439,00
    LONDRA, 8 ottobre (Reuters) - Le borse europee sono deboli a
metà seduta, in un mercato nervoso in cui prevale l'avversione
al rischio per i timori legati al commercio mondiale e alla
prospettiva di tassi di interesse crescenti in Usa.
    I listini asiatici hanno perso terreno nonostante
l'intervento della Banca centrale cinese che ha aumentato il
livello di liquidità sul mercato - decidendo un taglio netto dei
livelli di riserva obbligatoria delle banche - nel tentativo di
contrastare gli effetti negativi della disputa commerciale con
Washington.
    A pesare è anche il calo inaspettato della produzione
industriale in Germania, fa notare un analista di ING, mentre
continuano a deprimere l'appetito degli investitori anche le
tensioni tra governo e Ue sulla manovra italiana, con lo spread
Btp/Bund che oggi ha sfondato quota 310. 
    Alle 11,50 italiane, il paneuropeo STOXX 600 segna
-0,71% mentre Francoforte -0,76%, e Londra
-0,4%.
    Tra i titoli in evidenza, Norsk Hydro in
controtendenza sale del 4,7% dopo aver ricevuto il permesso di
far ripartire, con metà della capacità, la raffineria di
allumina di Alunorte in Brasile.
    William Demant è tra i peggiori con un ribasso che
sfiora il 7% dopo che la U.S. Food and Drug Administration ha
dato il via libera alla rivale Bose per un nuovo dispositivo.
    La britannica Schroders registra un rialzo dello
0,5% circa dopo aver confermato di essere in colloqui con Lloyds
 (-0,7%) per un possibile deal nel wealth management.
Entrambe le società non hanno però fornito dettagli.
    
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below