October 1, 2018 / 2:49 PM / 18 days ago

Generali, nessun problema da decadenza patto Mediobanca - Galateri

ROMA, 1 ottobre (Reuters) - La decadenza del patto di sindacato di Mediobanca è un fatto importante ma non c’è alcun problema per Generali, di cui Piazzetta Cuccia è primo azionista con il 13%.

Lo ha dichiarato il presidente della compagnia triestina Gabriele Galateri, a margine di un evento a Roma.

La decadenza del patto “è un fatto importante, ma non c’è problema” per Generali, ha detto Galateri.

Giovedì scorso l’imprenditore francese Vincent Bolloré ha annunciato la disdetta anticipata dal patto di Mediobanca, che quindi scende al di sotto della soglia del 25% del capitale e decade automaticamente a partire dall’1 gennaio 2019.

Al di là della portata storica dell’evento (il patto Mediobanca con varie trasformazioni era in vigore da 60 anni), in molti si interrogano su quali possano essere le ripercussioni su Generali, di cui Mediobanca, grazie alla sua quota del 13% e al suo azionariato praticamente blindato, è stata baluardo difensivo contro appetiti ostili.

(Alberto Sisto)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below