September 28, 2018 / 1:39 PM / 8 months ago

Npl, Intrum non esclude acquisizione piattaforme - AD

VENEZIA, 28 settembre (Reuters) - La società di servicing su portafogli di npe Intrum non esclude di comprare piattaforme di gestione, ma non si tratta di una priorità perché il focus è sull’acquisizione di portafogli.

E’ quanto ha detto Mikael Ericson, amministratore delegato del gruppo svedese, a margine del convegno annuale sugli npl organizzato da Banca Ifis.

Ericson ha ricordato la partnership siglata con Intesa Sanpaolo, “una grande transazione per noi, ora dobbiamo digerirla”.

Interpellato sulle nuove opportunità, ha detto: “Siamo qui per restare e certamente valuteremo altri investimenti. Vogliamo crescere nel mercato italiano. La piattaforma con Intesa sarà forte abbastanza e concorrenziale nel mercato italiano. L’importante è attrarre ooccasioni di servicing e aiutare i clienti acquisendo portafogli. Comprare piattaforme non è la nostra priorità, ma se capitasse, nell’ambito di operazione di acquisizione di portafogli, lo valuteremmo”.

(Valentina Za)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below