September 26, 2018 / 2:35 PM / 3 months ago

Ecorodovias, sede perquisita da polizia federale brasiliana, arrestati due dirigenti

26 settembre (Reuters) - La brasiliana Ecorodovias , co-controllata da Astm e Sias, è arrivata a perdere oltre il 3% in Borsa dopo essere emersa tra le concessionarie citate in un’indagine della polizia federale per corruzione in relazione alle autostrade dello stato di Paranà, che vede coinvolte sei concessionarie, secondo quanto riferito dalla polizia federale e dal Ministero Pubblico Federale.

In una nota Ecorodovias ha confermato che i suoi uffici sono stati oggetto di perquisizione da parte della polizia federale e che due dirigenti sono stati arrestati.

Le concessionarie sono sospettate di aver pagato tangenti per ottenere i contratti per la gestione delle autostrade nello Stato di Paranà.

Circa 400 agenti hanno portato avanti le azioni contro Econorte, Ecovia e Ecocataratas (entrambe controllate da Ecorodovias), Rodonorte, Viapar e Caminhos do Paraná.

Le accuse riguardano presunte tangenti relative al periodo 1999-2015.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below