September 24, 2018 / 4:43 PM / 3 months ago

Italia, parole politici hanno fatto salire tassi per imprese tra 20 e 64 pb - Draghi

MILANO, 24 settembre (Reuters) - Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi è tornato sul tema dei danni che le parole dei politici italiani hanno provocato su famiglie e imprese, quantificandone l’impatto in termini di maggiori tassi di interesse pagati.

“Le famiglie e le imprese oggi pagano alle banche tassi più alti di prima”, ha detto Draghi rispondendo a una domanda in occasione di un’audizione al Parlamento europeo.

“Le banche oggi hanno aumentato i tassi di un importo intorno ai 20 punti base soprattutto alle piccole e medie imprese”, ha proseguito, aggiungendo che per le grandi imprese che emettono titoli obbligazionari i costi sono saliti di 64 pb.

Nel corso della conferenza stampa successiva alla riunione di politica monetaria del 13 settembre, Draghi aveva risposto a domande sulla situazione italiana sottolineando come le parole utilizzate da alcuni esponenti politici hanno creato qualche danno, facendo salire i tassi d’interesse.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below