September 21, 2018 / 6:30 AM / 3 months ago

BORSE ASIA/PACIFICO estendono guadagni, guerra dazi fa meno paura

I
 INDICI                        ORE  8,15    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                     529,09       1,20     569,62
 TOKYO                         23.869,93    0,82     22.764,94
 HONG KONG                     27.831,40    1,29     29.919,15
 SINGAPORE                     3.219,25     1,22      3.402,92
 TAIWAN                        10.972,41    1,30     10.642,86
 SEUL                          2.332,97     0,41     2.467,49
 SHANGHAI COMP                 2.782,61     1,96     3.307,17
 SYDNEY                        6.194,60     0,41     6.065,10
 MUMBAI                        37.406,34    0,77     34.056,83
                    
  21 settembre (Reuters) - I listini dell'area Asia-Pacifico sono ben intonati
in territorio positivo nella seduta odierna dopo i massimi da sempre toccati da
Wall Strett, mentre il dollaro scivola sulla convinzione che la disputa sui dazi
tra Washington e Pechino avrà conseguenze meno gravi del previsto.
    "Certamente la guerra sulle tariffe continua. Dobbiamo capire quale sarà il
danno sull'export cinese ma per questo bisognerà aspettare l'inizio del prossimo
anno e lo vedremo nei dati macro", spiega Nobuhiko Kuramochi, chief strategist
di Mizuho Securities.
    "Per qualunque progresso nei negoziati tra Usa e Cina sul commercio si dovrà
aspettare fino alle elezioni di medio termine negli Stati Uniti", ha aggiunto. 
    L'indice MSCI, che non comprende il Nikkei giapponese,
guadagna l'1,21% alle 8,15 italiane. 
    ** TOKYO ha chiuso la seduta con l'indice Nikkei in salita
di 0,82% ai massimi da otto mesi sulla scia di Wall Street. A spingere il
listino le commodity. In tutta la settimana il guadagno è stato intorno al 3%.
    Bene bancari e assicurativi con Dai-ichi Life Holdings in rialzo
del 3,5% e T&D Holdings del 3,3%. Sumitomo Mitsui Financial Group
 sale intorno a un punto e mezzo e Mitsubishi UFJ Financial Group
 di 1,2%.
    Il più ampio indice Topix ha guadagnato lo 0,92%. 
    ** Le borse cinesi sono in ripresa con i titoli dei beni di consumo a
guidare i listini sulle attese degli analisti che Pechino intervenga a sostegno
della domanda interna per arginare le incertezze sul commercio globale. SHANGHAI
 a metà seduta guadagna circa l'1,8% mentre HONG KONG viaggia poco
sopra l'1% (PRADA brilla a +3,8%).    
    Top gainer di giornata ZhongAn Online P&C Insurance Co Ltd, Great
Wall Motor Co Ltd e Dongfeng Motor Group Co Ltd, tutti in
rialzo di circa il 7%.
    ** SYDNEY chiude in rialzo dello 0,41% spinta dai titoli delle
materie prime che guadagno sul rialzo dei prezzi delle commodity. L'indice di
metalli e minerari è salito dell'1,66% ai massimi dal 15 agosto. 
    ** TAIWAN ha archiviato la seduta in crescita di 1,3%, e anche
SINGAPORE viaggia sull'1,2%.
    ** SEUL sale meno, di circa mezzo punto. 
    
 
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
      Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below