September 4, 2018 / 10:31 AM / 2 months ago

BORSE EUROPA in calo, pesano WPP e titoli telecom

    MILANO, 4 settembre (Reuters) - 
 INDICI                       ORE 12,00   VAR %    CHIUS. 2017
 EUROSTOXX50                  3365,63     -0,86    3503,96
                                                   
 STOXX EUROPE 600             380,57      -0,51    389,18
 STOXX BANCHE                 154,75      -0,04    183,99
 STOXX OIL&GAS                346,97      -0,17    315,53
 STOXX ASSICURAZIONI          280,9       -0,33    288,35
 STOXX AUTO                   526         -1,16    614,77
 STOXX TLC                    238,86      -1,11    281,61
 STOXX TECH                   476,35      -0,78    439,00
 
    Le borse europee cambiano segno e passano in negativo,
mentre gli investitori restano cauti in attesa delle novità
sullo scontro commerciale tra Usa e Cina.
    Pesano anche il calo del titolo del gruppo pubblicitario
britannico WPP dopo la riduzione dell'outlook sui
margini di profitto e la debolezza del settore telecom, portando
l'indice europeo STOXX 600 a -0,51%.
    Gli Usa dovrebbero decidere in settimana, già da giovedì, se
applicare il piano di tassazione a ulteriori 200 miliardi di
dollari di beni d'importazione dalla Cina.  
    WPP perde oltre il 6% dopo aver annunciato che la
redditività calerà quest'anno, anche se un aumento delle vendite
ha contribuito ad aumentare l'outlook sulle vendite nette del
2018.
    Anche il settore telecom è in perdita, con Telecom Italia
 tra i titoli peggiori dopo il downgrade di Exane BNP
Paribas a "underperform" da "neutral", perché ritiene che il
mercato abbia sottostimato la minaccia dalla concorrenza sulla
fibra.
    L'operatore telecom francese Iliad ha ridotto gli
obiettivi sulla redditività di medio termine dopo aver perso
abbonati mobile nel primo semestre, per la prima volta
dall'avvio dell'attività di telefonia cellulare nel 2012.
    In rialzo invece il comparto finanziario, grazie soprattutto
alle banche italiane dopo il calo dei rendimenti dei Btp.
    Perde oltre il 6% Danske Bank dopo la notizia
che la sua filiale estone avrebbe gestito denaro di non
residenti per circa 30 miliardi di dollari.
    Cala anche (-2,6%) ING Groep: ha annunciato che
pagherà 775 milioni di euro alla giustizia, dopo l'accusa di non
aver vigilato a dovere sul riciclaggio di denaro da parte di
suoi clienti.
    Il riassicuratore francese Scor guadagna oltre
l'8% dopo respinto un'offerta di takeover amichevole da Covea.
    (Danilo Masoni)
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon  la parola “Pagina Italia” o
“Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia    
nL8N1VQ1KM
----------
                                                                
 (C) Thomson Reuters 2018. All rights reserved. The Thomson
Reuters content received through this service is the
intellectual property of Thomson Reuters or its third party
suppliers. Republication or redistribution of content provided
by Thomson Reuters is expressly prohibited without the prior
written consent of Thomson Reuters, except where permitted by
the terms of the relevant Thomson Reuters service agreement.
Neither Thomson Reuters nor its third party suppliers shall be
liable for any errors, omissions or delays in content, or for
any actions taken in reliance thereon. Thomson Reuters and its
logo are registered trademarks or trademarks of the Thomson
Reuters group of companies around the world.
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below