August 30, 2018 / 5:08 PM / in 3 months

PUNTO 1-Genova, da Atlantia e Aspi opzioni per ricostruire ponte in tempi annunciati

(Aggiunge dichiarazioni Toti)

GENOVA/ROMA, 30 agosto (Reuters) - Atlantia e Autostrade per l’Italia hanno presentato oggi nel corso di una riunione con il presidente della Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci una serie di opzioni per demolire e ricostruire il viadotto Polcevera.

Lo si legge in una nota diramata alla fine della riunione svoltasi a Genova sulla situazione creatasi dopo il crollo del ponte Morandi lo scorso 14 agosto, che ha causato 43 morti.

“Oggi abbiamo presentato una serie di opzioni di demolizione e di ricostruzione del viadotto Polcevera, che saranno in parte sovrapposte, confermando sostanzialmente i tempi già annunciati”, dice il comunicato. Nei giorni la società ha detto di poter arrivare a completare la ricostruzione di un nuovo ponte in 8 mesi dal momento in cui saranno rilasciate le autorizzazioni.

In una conferenza stampa, Toti ha spiegato che per l’abbattimento del ponte ci vorrà “un mese da oggi per la definizione, un mese per la demolizione” e che “se l’iter iniziasse domani, a fine settembre il ponte potrebbe essere demolito”.

Toti, nominato commissario per l’emergenza del ponte Morandi, ha dichiarato di aver spedito una lettera al premier Giuseppe Conte “ritenendo di suggerire un provvedimento di legge ad hoc, questo potrebbe permette alla struttura commissariale di avere voce in capitolo non solo per la demolizione del Morandi ma anche per la ricostruzione”.

Contestualmente a ciò che rimane del viadotto, saranno demoliti anche 150 appartamenti.

Atlantia e Aspi nella nota precisano che “i piani potranno diventare definitivi solo dopo l’accesso ai luoghi e richiederanno integrazioni e affinamenti sul piano architettonico, da condividere con le parti interessate”.

Toti ha detto che “il ponte ovest non sarà demolito” e che di volta in volta sarà valutato “lo stato di salute degli altri tronconi, per capire se gli sfollati potranno rientrare nelle loro case”. Il sindaco Bucci ha firmato un’ordinanza per “correggere” il perimetro della zona rossa così da permettere ad alcune imprese di riprendere a lavorare.

Su richiesta del governatore ligure, sarà estesa la gratuità dei pedaggi già vigente nell’area del capoluogo ligure, secondo modalità che saranno comunicate in dettaglio domani.

Oggi Aspi ha anche comunicato di aver iniziato i rimborsi delle rate dei mutui a favore dei genovesi residenti nella zona interessata dal crollo di ponte Morandi. Al momento, sono circa 30 le famiglie che si sono rivolte alla società per questa ragione.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below