August 23, 2018 / 11:57 AM / 2 months ago

Bce, rischi da protezionismo ma crescita resta solida - resoconti

FRANCOFORTE, 23 agosto (Reuters) - Il protezionismo e la minaccia di un guerra commerciale globale rappresentano i rischi principali per la crescita della zona euro che resta tuttavia solidamente in linea alle previsioni. E’ quanto si legge nei resoconti del consiglio di politica monetaria della Banca centrale europea tenutosi il 25-26 luglio.

I consiglieri si sono mostrati concordi nel ritenere che la performance dell’economia del blocco della valuta unica stia procedendo come previsto, escludendo quindi la necessità di aggiustare la politica monetaria.

A giugno il consiglio aveva anticipato l’idea di chiudere il programma di quantitative easing alla fine di quest’anno, anche se la decisione formale verrà annunciata tra settembre e ottobre.

Tra i membri del consiglio, inoltre, c’è ampio consenso nel ritenere che le incertezze sull’outlook dell’inflazione stiano diminuendo.

“E’ stato valutato come essenziale riguadagnare sufficiente flessibilità e possibilità di scelta per la politica monetaria”, si legge nei verbali. “E’ stato ritenuto prudente ribadire che il consiglio resta pronto ad aggiustare tutte le sue misure, come appropriato”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below