July 18, 2018 / 10:16 AM / 5 months ago

Eni, gas hub in Algeria con Sonatrach, negoziato per prolungare fornitura oltre 2019

MILANO, 18 luglio (Reuters) - Eni e la società di Stato algerina Sonatrach hanno firmato un accordo che fissa l’obiettivo di realizzare un gas hub nell’area attraverso una sinergia con gli asset esistenti di BRN (blocco 403) e MLE (blocco 405b). L’azienda petrolifera italiana lo comunica in una nota.

L’accordo è volto alla realizzazione di un programma di rilancio delle attività di esplorazione e sviluppo nell’area. È prevista una linea di 180 km che collegherà in fast-track gli assets di BRN con MLE che diventerà quindi il gas hub di riferimento del bacino del Berkine.

Eni e Sonatrach hanno concordato di avviare un negoziato commerciale con l’obiettivo di valutare il prolungamento della fornitura gas oltre la naturale scadenza contrattuale del 2019.

L’azienda petrolifera italiana è presente in Algeria dal 1981 e partecipa oggi in 32 permessi minerari con una produzione equity nel Paese di oltre 100.000 barili di olio equivalente al giorno.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below