July 13, 2018 / 1:31 PM / 5 months ago

CORRETTO-C.Stato: Terna non soggetta a codice appalti, municipalizzate elettricità sì

(Corregge in titolo e testo che parere è a Mise non a Tesoro)

ROMA, 13 luglio (Reuters) - Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale, non deve sottostare agli obblighi previsti dal codice degli appalti in materia di affidamento dei lavori. Un deroga che invece non vale per le società che gestiscono le reti di distribuzione cittadine, quasi tutte controllate dagli enti locali.

E’ la risposta del Consiglio di Stato, che Reuters ha potuto leggere, a un quesito posto dal ministero dello Sviluppo economico per capire se per queste società, come previsto dal codice degli appalti, siano obbligate a fare gare per almeno l’80% delle commesse di importo superiore ai 150.000 euro.

Il Consiglio di Stato spiega che “l’affidamento può dirsi conforme alla normativa europea. Da ciò deriva la conseguente esclusione di Terna dal novero dei soggetti, obbligati ad esternalizzare previa gara le prestazioni oggetto di concessione”.

“A diverse conclusioni deve invece giungersi per i concessionari del servizio di distribuzione dell’energia elettrica” spiegano i magistrati amministrativi.

. Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below