October 23, 2018 / 3:55 PM / 2 months ago

Kme (Intek), accordo con sindacati per rilancio siti produttivi Italia

FIRENZE, 23 ottobre (Reuters) - Dopo una lunga trattativa, Kme, controllata del gruppo Intek, e i sindacati hanno raggiunto un accordo la notte scorsa.

Lo riferiscono i sindacati in una nota, spiegando che “l’accordo conferma il rilancio dei siti produttivi in Italia, precisa che il core business dell’azienda rimane la metallurgia e sono definiti investimenti in tutto il gruppo”.

Massimo Braccini della Fiom Cgil, parlando al telefono, ha detto che gli investimenti sui tre stabilimenti di Serravalle Scrivia, Fornaci di Barga e Firenze “ammontano complessivamente a 90 milioni di euro, gran parte dei quali destinati a Fornaci di Barga”.

Il sindacalista ha spiegato che “a fronte degli investimenti garantiti dall’azienda, è stata rinnovata la Cassa integrazione straordinaria per altri 12 mesi” e che “i 60 esuberi che attualmente erano stati impiegati fuori dallo stabIlimento di Fornaci di Barga rientreranno tutti a lavorare in azienda”.

L’accordo è valido per tre anni e nella nota si legge che “prevede clausole di garanzia dove l’azienda si impegna a non spostare attività che implichino la perdita di volumi produttivi” per gli stabilimenti italiani.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below