October 23, 2019 / 9:27 AM / a month ago

BORSE EUROPA-Zavorrate da settore tech, probabilità rinvio Brexit

23 ottobre (Reuters) - Le borse europee perdono terreno oggi per la prima volta questa settimana, sulla scia del warning di Texas Instruments che ha alimentato i timori nell’industria mondiale dei microchip, mentre i parlamentari britannici hanno rinviato l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

** Il settore tech europeo si prepara ad archiviare la peggiore sessione in due settimane, zavorrato dai titoli di INFINEON, DIALOG e STMICROELECTRONICS , dopo la stima TEXAS INSTRUMENTS di un calo tra il 10% e il 17% nei ricavi dell’attuale trimestre.

** L’indice paneuropeo STOXX 600 perde lo 0,1% dopo l’ennesimo incidente di percorso per la Brexit, con i membri del parlamento britannico che hanno rifiutato la tabella di marcia proposta dal primo ministro Boris Johnson.

** “Non crediamo che le possibilità di una no-deal Brexit siano aumentate, ma la possibilità di un rinvio ha decisamente inasprito il mood”, ha detto Hubert de Barochez, markets economist di Capital Economics.

** Con il focus ora concentrato sulle trimestrali, gli analisti prevedono per le aziende quotate sullo STOXX 600 un calo fino al 5,3% negli utili del terzo trimestre, rispetto al calo del 3,7% previsto una settimana fa, secondo i dati IBES di Refinitiv.

** HEINEKEN cede il 2,3% dopo che il secondo maggiore produttore di birra al mondo ha detto che gli utili operativi quest’anno saranno più vicini alla parte bassa della forchetta delle previsioni.

** Il settore minerario registra la migliore performance, sostenuto da un calo sotto le attese negli utili trimestrali del produttore di alluminio NORSK HYDRO.

** Il settore automobilistico guadagna lo 0,3% grazie a PSA Group, in rialzo del 2% dopo aver riportato ricavi trimestrali sostenuti dalle vendite di SUV.

** COVESTRO AG guadagna il 2%, sostenendo il sottosettore dell’industria chimica a +0,5%, dopo che l’azienda tedesca ha confermato la sua previsione per gli utili annuali nonostante le difficili condizioni economiche globali.

** Infine, i titoli midcap dell’indice FTSE, sensibile agli sviluppi della Brexit, cede lo 0,2%, sottoperformando i suoi pari europei. Tuttavia, le perdite sono state limitate dall’improbabilità di una no-deal Brexit.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below