October 22, 2019 / 7:11 AM / 2 months ago

Ubs, utile netto trim3 in calo del 16%, titolo +1,9%

ZURIGO, 22 ottobre (Reuters) - UBS ha registrato un utile netto di 1,049 miliardi di dollari per il terzo trimestre, sui cui hanno influito un alleggerimento dell’attività di investiment banking e il taglio dei costi.

I profitti del maggiore istituto svizzero si sono ridotti del 16% rispetto alla stima mediana del consensus della banca che indicava un calo del 22,5% a 971 milioni di dollari.

“Mentre mettiamo in atto la nostra strategia, stiamo bilanciando gli investimenti per la crescita e lavorando per raggiungere l’efficienza”, si legge in una nota di Ubs.

Gli utili della banca d’investimento sono crollati del 59% su base rettificata, con il business dei clienti corporate che continua a perdere terreno.

Ubs ha detto di prevedere nel quarto trimestre spese di ristrutturazione per circa 100 milioni di dollari in ragione dei cambiamenti strutturali che sta apportando al business, tra cui lo snellimento e la fusione delle attività titoli e trading, nonchè una riduzione del personale.

Sebbene il gruppo abbia annunciato lo scorso anno l’obiettivo di un ritorno sul capitale del 15% per l’anno e un rapporto costi/utili del 77%, a marzo il Ceo Sergio Ermotti ha fatto riferimento alle difficoltà che la banca sta incontrando per raggiungere questi target.

Il CET1 è scivolato al 12,1% nel terzo trimestre, nei nove mesi è calato al 13,8% a fronte del 16,3% dei primi nove mesi del 2018.

Il titolo ha aperto in rialzo dell’1,9%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below