September 25, 2019 / 8:52 AM / 2 months ago

BORSA TOKYO-A minimi una settimana su difficoltà Trump, incertezze commercio

TOKYO, 25 settembre (Reuters) - Il Nikkei ha chiuso la seduta odierna ai minimi di una settimana, dopo che i membri del Congresso statunitense hanno richiesto un’indagine formale per impeachment contro il presidente Donald Trump, in un quadro in cui dati deboli sulla fiducia dei consumatori Usa ha fatto aumentare i timori sulla disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti.

** L’indice di riferimento Nikkei ha perso lo 0,4% a 22.020,15, la sua chiusura peggiore dal 18 settembre, mentre il più ampio Topix ha chiuso con un -0,2% a 1.620,08, sulle orme di una deludente sessione di Wall Street.

** Entrambi gli indici avevano toccato i massimi di chiusura degli ultimi cinque mesi nella giornata di ieri.

** La borsa statunitense ha visto prevalere la volatilità durante la notte, con la più grande perdita giornaliera dell’ultimo mese per l’S&P 500, con la spinta per un impeachment contro Trump che ha guadagnato slancio tra i Democratici al Congresso.

** I maggiori indici a Wall Street avevano perso terreno in precedenza quando Trump aveva assunto toni duri nei confronti delle pratiche commerciali cinesi durante l’assemblea dell’Onu, dicendo che non avrebbe accettato un “cattivo accordo” nelle trattative tra Cina e Stati Uniti.

** Dati negativi sulla fiducia dei consumatori hanno posto ulteriore pressione sulle borse statunitensi.

** Il comparto dei prodotti petroliferi e del carbone e quello dei macchinari sono stati tra i sottosettori peggiori su listino giapponese, in calo dell’1,0% e dell’1,2% rispettivamente.

** Uno degli pochi elementi positivi è stato il settore dei trasporti aerei, con un +1,1%, con JAPAN AIRLINES E ANA HOLDINGS in rialzo dell’1,2% e dell’1,0% rispettivamente. ** Altro titolo in notevole movimento è stato NINTENDO , che ha perso il 4,3% dopo che Bloomberg ha riportato che le spedizioni nazionali iniziali di “Switch Lite” sono state più deboli rispetto alle attese.

** Secondo gli operatori le prese di profitto di oggi non hanno rappresentato una sorpresa considerando che alcuni indicatori tecnici appaiono surriscaldati.

** L’indice di forza relativa (Rsi) a 14 giorni del Nikkei ha toccato infatti ieri 97,4, il massimo di quasi due anni. Un Rsi sopra 70 è considerato “ipercomprato”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below