May 13, 2019 / 1:40 PM / 7 months ago

A2A punta su Ascopiave, ma guarda anche a fusione Agsm Verona e Aim Vicenza - Valotti

BRESCIA, 13 maggio (Reuters) - Nel giro di una settimana, massimo dieci giorni, Ascopiave deciderà se andare alla fase delle offerte vincolanti per la cessione della rete di vendita del gas e per la creazione di una partenership nella distribuzione la cordata composta da A2A, Agsm Verona e Aim Vicenza.

Lo ha sottolineato il presidente di A2A, Giovanni Valotti, parlando con la stampa al termine dell’assemblea sul bilancio del 2018. La superutility lombarda non intende, tuttavia, avere un ruolo di primo piano in qualunque operazione di M&A dovesse realizzarsi in Veneto, come anche nel caso di una fusione fra le due utility di Verona e Vicenza (Agsm e Aim).

“La nostra offerta non vincolante riguarda sia i clienti sia le reti e nei prossimi giorni sapremo se siamo stati ammessi alla fase vincolante e se l’offerta è stata ritenuta interessante. Successivamente procederemo con i nostri partner a fomalizzare un’offerta vincolante”, ha spiegato Valotti.

“Nel giro di una settimana, dieci giorni si saprà quali sono le offerte più interessanti”, ha aggiunto.

Lo scorso marzo Aim Vicenza, Agsm Verona e A2A hanno sottoscritto una lettera d’intenti non vincolante finalizzata all’avvio dello studio di un percorso congiunto volto a valutare la possibile acquisizione degli assets del gruppo Ascopiave nel settore della vendita del gas e dell’energia elettrica nonché la costituzione di una partnership nel settore della distribuzione gas Il manager di A2A ha ulteriormente spiegato che “l’operazione Ascopiave e con il Veneto, in generale, è basata su due principi: A2A avrà comunque partecipazioni di minoranza e la maggioranza resterà in capo alle società venete e quindi sarà più un partner industriale per rafforzare i progetti di crescita delle società del Veneto. Non vogliamo comprare società del Veneto né comandare”.

Valotti ha infine aperto anche a un’altra ipotesi di consolidamento, quella fra le due utility di Verona e Vicenza, da anni in discussione per una fusione ancora non concretizzata.

“Agsm e Aim stanno discutendo di fondersi e le cose vanno in parallelo con Ascopiave, vediamo. Noi siamo disponibili a dare un contributo”, ha concluso Valotti.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below