September 11, 2018 / 3:04 PM / 3 months ago

Saipem tra offerenti per realizzazione gasdotto Bulgaria-Grecia

SOFIA, 11 settembre (Reuters) - Saipem ha presentato un’offerta iniziale per la realizzazione di un gasdotto tra la Bulgaria e la Grecia.

E’ quanto ha annunciato Icgb, la società che gestisce il progetto.

Saipem è in corsa insieme a un consorzio che comprende il gruppo azero Socar e altri nove soggetti, tra cui le greche Terna, associata alla tedesca Max Streicher, e J&P Avax, un’altra società italiana, ovvero Sicim, la turca Fernas e un consorzio a matrice italiana, composto da Sicilsaldo, Nuova Ghizzoni e Inrakat.

Il gasdotto ha una lunghezza di 182 chilometri e un costo stimato di 145 milioni di euro.

Il vincitore del contratto avrà diciotto mesi per completare il progetto.

Sofia intende utilizzare il gasdotto per ricevere un miliardo di metri cubi di gas l’anno dal campo azero Shah Deniz 2 a partire dal 2020, in modo da porre fine alla dipendenza dalle forniture russe.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below