September 10, 2018 / 2:57 PM / 3 months ago

BORSA USA in rialzo, speranza in taglio tasse controbilancia timori guerra commerciale

10 settembre (Reuters) - Wall Street è in rialzo nella mattinata d’oltreoceano, spinta dagli acquisti discrezionali e dal fatto che le speranze in un nuovo taglio delle tasse controbilanciano i timori di un’escalation nella guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti. I repubblicani del Congresso pubblicheranno questa settimana una nuova proposta di taglio delle tasse, anche in vista delle elezioni di mid-term di novembre.

Il nuovo pacchetto di proposte potrebbe ampliare il taglio alle imposte già implementato da Trump nel 2017, che è costato 1.500 miliardi di dollari di deficit.

Venerdì Trump ha annunciato di esser pronto a imporre ulteriori imposte su quasi tutte le importazioni cinesi, minacciando dazi su 267 miliardi di dollari di beni oltre ai 200 miliardi già pianificati. La Cina ha già minacciato ritorsioni se Washington dovesse prendere nuove iniziative sul piano commerciale.

Alle 16,45 ora italiana, il Dow Jones guadagna lo 0,1%, lo S&P 500 avanza dello 0,3% e il Nasdaq sale dello 0,1%.

**Gli energetici avanzano dello 0,6%, dopo che il prezzo del petrolio è in rialzo in seguito allo stallo dell’estrazione americana e la stima al ribasso degli analisti dell’offerta disponibile dopo l’entrata in vigore a novembre delle nuove sanzioni americane nei confronti dell’Iran.

**L’indice degli industriali, sensibile al commercio, guadagna lo 0,8%.

**Apple perde l’1,7%, in negativo per il secondo giorno di seguito dopo che venerdì l’azienda di Cupertino aveva comunicato che una “vasta gamma” di prodotti sarà soggetta ai dazi proposti da Trump.

**Nike sale del 2,2% dopo che Wedbush ha previsto la possibilità di una maggiore crescita delle vendite e un’espansione dei margini del primo produttore mondiale di scarpe.

**Tesla avanza del 4,3% dopo che Baird ha citato il titolo come “fresh pick”, aggiungendo che la buona performance potrebbe far salire il valore delle azioni prima dei risultati trimestrali dell’azienda.

**Alibaba perde il 3% dopo l’annuncio dell’addio del fondatore e presidente Jack Ma l’anno prossimo, che lascerà le redini dell’azienda all’attuale Ceo Daniel Zhang.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below