September 10, 2018 / 10:57 AM / 2 months ago

Eni-Saipem Algeria, per pm Milano mancato controllo Eni su Saipem

MILANO, 10 settembre (Reuters) - Il pm di Milano Isidoro Palma ha ribadito che da parte di Eni c’è stato un “mancato controllo nei confronti di Saipem” a proposito della presunta tangente da 197 milioni di euro pagata in Algeria al ministro Chekib Khelil e al suo entourage in cambio di commesse petrolifere, nell’ambito del processo milanese per presunte tangenti nel Paese africano.

Nelle contro-repliche in attesa dell’udienza del 19 settembre, in cui è prevista la sentenza, Palma ha anche ribadito la colpevolezza dell’ex-AD di Eni Paolo Scaroni per il quale lo scorso febbraio ha chiesto una condanna a sei anni e quattro mesi di carcere.

“La massa di denaro ricostruita in questo processo e andata a Farid Bedjoui, il presunto mediatore delle tangenti [che il pm ha chiesto di condannare a 8 anni, ndr], è impressionante, non capita di vederla tutti i giorni in processi di corruzione”, ha aggiunto Palma.

A fine febbraio, il pm Palma ha chiesto che oltre a Scaroni vengano, tra gli altri, condannati a 7 anni e 4 mesi Pietro Varone, all’epoca dei fatti direttore delle attività operative di Saipem, a 6 anni Alessandro Bernini, ex-direttore finanziario di Saipem, a 5 anni e 4 mesi Antonio Vella, attuale chief upstream officer di Eni.

Allora il pm ha chiesto per le società Eni e Saipem, che rispondono per la violazione della legge 231 del 2001 sulla responsabilità degli enti per reati commessi dai propri dipendenti, una sanzione di 900.000 euro ciascuna.

Le accuse a vario titolo per gli imputati, che hanno sempre respinto ogni addebito, sono corruzione internazionale aggravata dalla transnazionalità e riciclaggio.

Secondo il pm, Scaroni avrebbe “usato” l’allora presidente di Saipem Pietro Tali — per il quale è stata chiesta una condanna a 6 anni e 4 mesi e che ha sempre respinto ogni addebito — come “suo uomo facilitatore di incontri presso le autorità algerine”, attraverso Bedjaoui.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below