September 9, 2018 / 10:55 AM / 3 months ago

Leonardo, AD positivo su ipotesi accordo Naval-Fincantieri, aprirebbe nuovi spazi

CERNOBBIO, 9 settembre (Reuters) - L’AD di Leonardo , Alesandro Profumo, apre alle ipotesi di accordo fra la francese Naval Group e Fincantieri. Sulla discesa del titolo in Borsa dice che il mercato apprezzerà la sostenibilità del piano, mentre, sui rapporti con l’esecutivo, dal governo gialloverde al momento c’è grande attenzione e ascolto, ma non è stato presa alcuna decisione.

Parlando a margine del workshop Ambrosetti, Profumo ha sottolineato che “su Naval Group e Fincantieri non sono in grado di dire dove sono sul profilo delle negoziazioni, noi vediamo in modo positivo questa aggregazione nella misura che sia rivolta ad allargare il mercato a livello internazionale e noi potremmo avere ulteriori spazi di attività”.

Ieri il presidente di Fincantieri, Gianpiero Massolo, ha detto che il possibile accordo è al vaglio dei governi francese e italiano.

Quanto alla negativa reazione del mercato nei confronti del titolo in Borsa dopo la presentazione del piano industriale lo scorso gennaio, Profumo ha evidenziato che al suo arrivo aveva rilevato la debolezza del settore elicotteri “e adesso questo settore sta perfomando molto bene e ci vuole una piena visione da parte del mercato. Inoltre, quando abbiamo presentato il piano a fine gennaio, abbiamo detto che avremmo incrementato il livello degli investimenti e il flusso di cassa non era allineato alle prospettive del mercato nel 2018. Poi abbiamo concluso il contratto Qatar e rivisto la guidance vicina alle attese precedenti”.

Secondo Profumo, “quello che è fondamentale è la sostenibilità del nostro piano e sono convinto che il mercato lo apprezzerà”.

Infine, relativamente ai rapporti con il governo, Profumo ha detto che ci sono stati “diversi incontri con esponenti di governo, c’è capacità di ascolto nei nostri confronti e stanno cercando di capire come siamo posizionati nel settore. A oggi riscontriamo rapporti di grande attenzione e ascolto, ma non ancora di decisionalità”, ha rilevato il numero uno di Finmeccanica.

Quanto ai timori legati alla prossima manovra economica, “mi sembra che ci sia stata una presa di coscienza molto chiara. A breve sarà presentato il Def e credo sia l’occasione nel quale i mercati verranno definitivamente rassicurati”, ha concluso.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below