September 6, 2018 / 12:17 PM / a month ago

Crollo ponte, indagate 20 persone, Autostrade e Spea - fonti

GENOVA, 6 settembre (Reuters) - La procura di Genova ha iscritto nel registro degli indagati 20 persone e le società Autostrade per l’Italia e Spea Engineering, nell’ambito dell’inchiesta sul crollo del ponte Morandi dello scorso 14 agosto, che ha provocato la morte di 43 persone.

Lo riferiscono fonti giudiziarie.

L’inchiesta ipotizza a vario titolo i reati di omicidio colposo plurimo, disastro colposo e attentato colposo alla sicurezza dei trasporti.

Le due società, controllate da Atlantia, sono accusate di omicidio colposo plurimo aggravato dal mancato rispetto della normativa anti infortunistica.

Al momento le società non sono state raggiungibili per un commento.

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza aveva consegnato alla procura una lista di 13 nomi chiedendo di valutarne eventuali responsabilità omissive o dirette in relazione al crollo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below