September 6, 2018 / 11:47 AM / 3 months ago

Autostrade, mai fatte pressioni su Toninelli o ministero - Aiscat

ROMA, 6 settembre (Reuters) - Aiscat, associazione delle concessionarie autostradali, nega di aver fatto pressioni sul ministro delle Infrastrutture o sul ministero per impedire la pubblicazione delle convenzioni delle società.

Lo scrive in una nota l’associazione dopo che, prima in Parlamento e poi ieri nel corso di una trasmissione, il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha detto di aver dovuto superare pressioni per rendere pubblici questi accordi, citando Aiscat.

“Questa associazione non ha mai esercitato pressioni ne’ sul Ministro ne’ sul Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti”, si legge nella nota.

Piuttosto, l’associazione dice di aver risposto a una richiesta di parere della direzione del ministero competente, illustrando la propria posizione, che ha allegato alla nota.

La posizione, dice Aiscat, è analoga a quella che si registra in altri paesi europei dove sono resi pubblici i contratti ma non i relativi allegati “nel rispetto delle norme in materia di riservatezza, segreto commerciale e industriale”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below