August 3, 2018 / 2:20 PM / 4 months ago

Milleproroghe, maggioranza rinvia taglio partecipate. Pd: norma affossata

ROMA, 3 agosto (Reuters) - La Commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato stanotte un emendamento della Lega che rinvia di un anno, al 2019, il taglio delle società partecipate pubbliche.

Per l’ex ministro Pd della Funzione pubblica, Marianna Madia, la modifica affossa di fatto la riduzione delle società pubbliche in rosso o non utili sancita da una legge varata nella scorsa legislatura.

L’emendamento rinvia al settembre 2019, da settembre 2018, il termine entro il quale le amministrazioni pubbliche dovranno dismettere le spa giudicate inutili o in perdita.

“In piazza, in TV e sui social urlano contro gli sprechi, poi approvano emendamento che affossa la riduzione delle società pubbliche. Con la nostra legge avrebbe chiuso una partecipata su tre, con loro tutto rinviato a data da destinarsi. Questo è il Governo del cambiamento. In peggio”, si legge in un tweet di Madia.

La riforma Madia puntava a ridurre le partecipate pubbliche, stimate in circa 8.000.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below