July 24, 2018 / 12:51 PM / in 5 months

Governo modifica riforma Bcc con decreto milleproroghe - Conte

ROMA, 24 luglio (Reuters) - Il governo “riforma la riforma” delle Bcc con il decreto milleproroghe varato oggi dal Consiglio dei ministri, rafforzando il potere di questi istituti e conservandone il radicamento sul territorio.

Lo ha detto il premier Giuseppe Conte al termine della riunione di governo.

“Abbiamo previsto nella sostanza di restituire più potere alle Bcc che, nel processo di riforma, venivano assorbite nella capogruppo”, ha detto Conte.

Il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha confermato che il decreto milleproroghe proroga i termini di adesione delle Bcc alle holding.

Secondo la bozza si tratta di 150 giorni dai 90 precedenti, che decorrono una volta che le holding abbiano ottenuto le autorizzazioni dalle autorità di vigilanza.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below