July 16, 2010 / 6:13 AM / 10 years ago

Forex, euro sui massimi da due mesi, debolezza per il dollaro

TOKYO, 16 luglio (Reuters) - L’euro si conferma vicino ai massimi da due mesi contro un dollaro, che vive una fase di debolezza sul mercato. E le prospettive sembrano ulteriormente favorevoli per la valuta europea, dopo la rottura di importanti livelli tecnici, grazie alle ampie ricoperture delle ultime ore.

Secondo gli operatori i fondi si stanno riposizionando dal dollaro all’euro a causa di una combinazione di fattori tra cui l’allentarsi dei timori sulla situazione debitoria europea, le preoccupazioni riguardanti la ripresa economica Usa e il buon andamento delle trimestrali societarie e la discesa dei rendimenti sui Treasuries.

Alle 7,50 italiane il cambio euro-dollaro EUR= tratta in area 1,2900, poco sotto 1,2928 della chiusura di ieri, quando la valuta unica ha toccato il massimo bimestrale di 1,2955.

“La sensazione è che l’euro andrà certamente a testare nuovamente quota 1,30 sebbene a quei livelli ci saranno sicuramente dei venditori”, spiega Charles Han di Newhedge Group.

Sullo yen l’euro EURJPY= tratta a 112,35, dopo il rally di ieri che l’ha portato in chiusura sopra quota 113 sulla valuta giapponese.

La debolezza del biglietto verde si mostra invece anche al cambio con lo yen JPY=, a 87,02 da 87,42 di ieri, con la valuta Usa respinta nuovamente sui minimi da sette mesi visti all’inizio del mese.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below