June 15, 2010 / 9:04 AM / 10 years ago

Forex, riprendono vendite su euro dopo downgrade Grecia

 LONDRA, 15 giugno (Reuters) - L'euro ritraccia sui rinnovati
timori per il debito della zona euro, alimentati dal
declassamento del rating della Grecia allo stato di "junk" da
parte di Moody's ieri notte.
 Aumentano intanto anche le preoccupazioni sulla Spagna dopo
che ieri il segretario al Tesoro Carlos Ocana ha riconosciuto
che alcune banche spagnole si trovano ad affrontare un blocco di
liquidità nel mercato interbancario.
 "Ieri avevamo i timori per la Spagna e poi è arrivato il
downgrade della Grecia e questo adesso pesa sull'euro", commenta
Johan Javeus, strategist SEB a Stoccolma. "Il downgrade della
Grecia ha evidenziato che questi problemi sono piuttosto seri ed
è difficile credere che i problemi di liquidità in Spagna
miglioreranno, penso che l'euro dovrà faticare".
 Secondo gli analisti tecnici, tuttavia, quota 1,2045 dollari
dovrebbe fornire un support solido all'euro. Si tratta di un
livello vicino ai minimi toccati venerdì prima del rally messo a
segno ieri, che ha portato la moneta unica in prossimità di
1,23.
 
                               ORE 10,50       CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO  EUR=          1,2202/04             1,2210
 DOLLARO/YEN  JPY=            91,26/31              91,58
 EURO/YEN  EURJPY=           111,39/43             111,85
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8300/02             0,8288
 ORO SPOT      XAU=      1.220,95/1,95     1.220,15/24,15
 





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below