June 4, 2010 / 6:11 AM / 10 years ago

Forex, dollaro tiene rialzi in attesa dato occupazione Usa

TOKYO, 4 giugno (Reuters) - Mercato valutario dominato dall’attesa per il dato del pomeriggio sull’occupazione negli Stati Uniti in maggio: il dollaro riesce a mantenere i guadagni recenti, grazie alla previsione di numeri robusti dal mercato del lavoro, capaci di alimentare l’ottimismo sullo spessore della ripresa dell’economia Usa.

Resta di conseguenza sotto pressione l’euro, non lontano dal minimo degli ultimi quattro anni sul biglietto verde, toccato nella prima parte della settimana a 1,2166. Alle 7,45 italiane il cambio euro-dollaro EUR= tratta attorno 1,2175, poco sopra l’ultima chiusura di 1,2161.

“Gli operatori stanno reindirizzando l’attenzione dalla zona euro agli Usa” spiega un trader. “Penso che questa volta il mercato reagirà di fronte a eventuali dati occupazionali positivi, a differenza del mese scorso quando un buon dato fu praticamente ignorato”.

Il rapporto Adp sull’occupazione nel settore privato Usa, che tradizionalmente anticipa il dato generale, ha mostrato ieri un incremento di 55.000 posti di lavoro in maggio, poco sotto i 60,000 attesi.

Scostamenti limitati per il dollaro-yen JPY=: cambio a 92,65 contro i 92,58 della chiusura di eri. Nel corso della seduta il biglietto verde ha rivisto i massimi da oltre due settimane sullo yen, a 92,87.

L’euro recupera qualcosa sulla divisa giapponese EURJPY=, a 112,81 dai 112,57 di riferimento di ieri. La valuta unica riesce a consolidarsi sopra il minimo da otto anni e mezzo visto la settimana scorsa, sotto quota 109.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below