Trovato clandestino morto in una nave greca al porto di Venezia

venerdì 4 luglio 2008 13:10
 

VENEZIA (Reuters) - Il comandante di una nave greca in sosta al porto di Venezia ha trovato oggi un clandestino morto, di cui al momento non si conosce la nazionalità, durante un sopralluogo nell'imbarcazione.

Lo ha riferito oggi la polizia della città lagunare aggiungendo che oltre all'uomo privo di vita, a bordo della nave della Minoan Lines sono stati trovati altri 12 clandestini.

Si tratta di cittadini afghani e iracheni alcuni dei quali erano legati con delle funi sotto i motori dei camion.

Sul posto sono intervenuti la squadra mobile e la polizia del porto.

 
<p>Alcune navi ancorate a Venezia. REUTERS/Manuel Silvestri</p>