20 settembre 2013 / 09:37 / 4 anni fa

Ior, processo a monsignor Scarano 3 dicembre con rito immediato

ROMA (Reuters) - E’ fissato al prossimo 3 dicembre il processo con rito immediato a monsignor Nunzio Scarano, arrestato a fine giugno insieme a un ex agente dei servizi segreti e a un broker finanziario nell‘ambito di un‘inchiesta sul tentativo di rimpatriare illegalmente 20 milioni di euro dalla Svizzera.

Lo riferiscono fonti giudiziarie.

Ai magistrati che lo hanno fatto arrestare Scarano, titolare di conti Ior, ha detto che il trasporto - mai avvenuto - di 20 milioni di euro in contanti dalla Svizzera all‘Italia doveva avvenire per conto di una famiglia di armatori suoi amici, i D‘Amico, che però negano completamente la circostanza, affermando di aver fatto sempre e solo donazioni per la Chiesa per tramite di Scarano.

All‘inizio del mese Scarano è stato trasferito dal carcere romano di Regina Coeli all‘ospedale San Giovanni di Dio a Salerno, nel reparto penitenziario.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below