Svizzera, sparatoria in una fabbrica, 3 morti e 7 feriti

mercoledì 27 febbraio 2013 15:41
 

ZURIGO (Reuters) - Tre persone, tra cui il presunto assalitore, sono state uccise in una sparatoria in una fabbrica vicino a Lucerna, in Svizzera.

Lo riferisce la polizia in una nota, aggiungendo che sette altre persone sono rimaste ferite nell'attacco avvenuto questa mattina poco dopo le 9,00 in una società per la lavorazione del legno nella città di Menznau, a ovest di Lucerna.

I soccorsi sono arrivati sul posto e l'area è stata isolata. Per le 14,00 è stata convocata una conferenza stampa.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia