Carne cavallo, Ikea: no tracce in polpette analizzate in Italia

martedì 26 febbraio 2013 19:58
 

MILANO (Reuters) - Ikea ha reso noto oggi che nelle polpette in vendita in Italia e analizzate non risulta l'impiego di carne di cavallo ma solo di manzo e maiale.

Ieri il gruppo ha bloccato in Italia e in Europa la vendita delle polpette prodotte da uno dei suoi principali fornitori, dopo che in una partita nella Repubblica Ceca era stata scoperta la presenza di carne equina.

"Ikea ha immediatamente disposto esami approfonditi sulle polpette servite nei suoi ristoranti anche in Italia, in particolare sui lotti provenienti dallo stesso fornitore di quelle analizzate a Praga", si legge in una nota di Ikea Italia.

"I risultati delle analisi effettuate evidenziano che non è stata usata carne di cavallo nelle polpette e che quindi quanto dichiarato nella descrizione del prodotto, ossia che l'impasto delle polpette è costituito solo da carne di manzo e di maiale, corrisponde a quanto i clienti hanno acquistato e consumato", aggiunge la società, precisando che comunque rimborserà i clienti che vorranno restiture il prodotto.

I controlli sui prodotti a base di carne in corso in tutta Europa sono partiti da quando il mese scorso in Irlanda è emersa la presenza di carne equina negli alimenti a base di manzo. In Italia il colosso alimentare Nestlé ha ritirato ravioli e tortellini la settimana scorsa dopo aver trovato tracce di Dna di carne di cavallo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia