Voto, Orfini (Pd): impensabili larghe intese senza Grillo, no a Pd-Pdl

martedì 26 febbraio 2013 11:36
 

ROMA (Reuters) - Dopo il voto di ieri da cui è uscito un Senato privo di una maggioranza definita, l'idea di larghe intese senza il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo è "impensabile", e un'intesa Pd-Pdl "non esiste in natura".

Lo ha detto a Reuters Matteo Orfini, membro della segreteria del Pd.

"L'idea una maggioranza senza Grillo è impensabile. Non so se qualcuno lo pensa, nel Pd, ma io sono contrario. L'idea di un governo Pd-Pdl, anche con la lista Monti nel caso, non esiste in natura", ha detto Orfini parlando al telefono.

"O si dà vita a una fase costituente breve con tutti in cui ci si mette d'accordo con tutti, Grillo compreso, e poi si va a votare, oppure salta la baracca".

Un'altra opzione valutata dal giovane dirigente Pd, in corsa per un seggio alla Camera, è quella di "un governo di minoranza del centrosinistra", nella quale "si va in Parlamento e poi si vede sui singoli provvedimenti".

(Massimiliano Di Giorgio) Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia