Argo batte Lincoln e vince l'Oscar per il miglior film

lunedì 25 febbraio 2013 08:59
 

LOS ANGELES (Reuters) - È "Argo", il thriller sulla liberazione di alcuni ostaggi americani a Teheran dopo la rivoluzione iraniana del 1979, il vincitore del premio Oscar per il miglior film del 2013, mentre Ang Lee si è aggiudicato a sorpresa il riconoscimento come miglior regista per "Vita di Pi".

"Ci sono otto grandi film che hanno quanto il nostro il diritto di essere qui", ha detto il produttore e regista di "Argo" Ben Affleck.

Se la vittoria di "Argo" non era del tutto inattesa, grande sorpresa ha destato il fatto che a fare l'annuncio è stata la first lady Michelle Obama in collegamento dalla Casa bianca.

È la prima volta dai tempi di "A spasso con Daisy", nel 1990, che un film vince il premio Oscar senza che anche il suo regista si veda riconoscere il premio.

Daniel Day-Lewis ha vinto il suo terzo Oscar come migliore attore per l'interpretazione di "Lincoln", il presidente degli Stati Uniti che fece abolire la schiavitù. Salutato da una lunga standing ovation, l'interprete anglo-irlandese è il solo nella storia del cinema ad aver vinto tre statuette nella categoria più importante.

"Davvero non so come tutto questo sia accaduto, ha detto Day-Lewis.

IL riconoscimento come migliore attrice è andato a Jennifer Lawrence per il ruolo in "Il lato positivo".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Jack Nicholson accanto ai produttori di "Argo" George Clooney, Grant Heslov e Ben Affleck per l'85-esimo Academy Awards a Hollywood, California, 24 febbraio, 2013. REUTERS/Mike Blake