Voto, Cancellieri: Viminale sarà "casa di vetro"

venerdì 22 febbraio 2013 12:20
 

ROMA (Reuters) - Quando mancano solo due giorni al voto, il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri ha detto oggi che il Viminale sarà una "casa di vetro" e che la macchina elettorale non si incepperà, anche se non si escludono ritardi per qualche sezione.

"Noi siamo una casa di vetro. Il Viminale vuole che tutto quanto avviene sia fatto con chiarezza, alla luce del sole", ha detto Cancellieri nel corso di una conferenza stampa al ministero per illustrare come avverrà la diffusione dei dati elettorali a partire dalle 15 di lunedì 25 febbraio.

"Il Viminale è sempre stato molto corretto... Rifugge da noi ogni minima idea di broglio. L'impegno è massimo e totale perché tutto avvenga nel massimo rispetto della legge", ha detto ancora il ministro rispondendo a una domanda sul rischio di brogli alle elezioni del 24-25 febbraio.

"Vogliamo che le elezioni vengano vissute dai cittadini nel miglior modo possibile con tutte le informazioni che possiamo dare".

Il capo del Viminale si è rifiutato di fare previsioni sull'astensionismo - nel 2008 votò l'81% degli elettori - e ha invitato invece a votare.

"Votate, votate, votate - ha detto Cancellieri - perché attraverso il voto si esprime la libertà e la democrazia".

Qualche preoccupazione il ministro l'ha espressa invece per le condizioni climatiche, dato che queste sono le prime elezioni anticipate d'inverno e il meteo prevede maltempo per il fine settimana. Ma il Viminale dice di aver allertato tutte le prefetture "che sono pronte a intervenire in caso di necessità perché gli elettori possano accedere ai seggi".

Cancellieri ha voluto assicurare anche che "la macchina elettorale non si incepperà all'ultimo momento, caso mai si inceppa qualche sezione per motivi umani".

Infine, il ministro ha detto che "va rivisto tutto il sistema del voto all'estero" e che "serve un salto di qualità", come ad esempio sostituire il voto per posta con quello presso le sezioni dei consolati.

Quest'anno lo scrutinio del voto degli italiani all'estero potrebbe subire ulteriori ritardi per lo sciopero delle poste in Sud Africa, ha detto il Viminale. (Massimiliano Di Giorgio) Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri. REUTERS/Alessandro Bianchi