Finmeccanica, premier India ottiene collaborzione GB su vicenda elicotteri

martedì 19 febbraio 2013 10:39
 

NEW DELHI (Reuters) - Il primo ministro indiano Manmohan Singh oggi ha detto che il suo governo ha chiesto e ottenuto piena collaborazione al Regno Unito nell'indagine sul contratto per l'acquisto di 12 elicotteri di AgustaWestland del gruppo Finmeccanica.

Singh ha parlato con accanto il prermier britannico David Cameron, in India per una visita di tre giorni per rafforzare i rapporti commerciali mentre si consuma lo scandalo per le presunte tangenti pagate nell'ambito del contratto da 750 milioni di dollari per i 12 elicotteri Aw101.

"Ho anche esposto al primo ministro le nostre serie preoccupazioni riguardo alle accuse di mezzi non etici usati per assicurarsi il contratto del 2010 per gli elicotteri AgustaWestland", ha dichiarato Singh.

"Ho chiesto piena assistenza alla Gran Bretagna in questo caso. Il primo ministro David Cameron mi ha assicurato la collaborazione del suo governo in questa indagine".

Cameron, intervenendo dopo Singh, ha detto che il suo governo risponderà a qualunque richiesta di informazioni sul contratto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il primo ministro britannico David Cameron (a sinistra) con l'omologo indiano Manmohan Singh. REUTERS/B Mathur