Nigeria, gruppo islamico rivendica sequestro italiano e altri 6 stranieri

lunedì 18 febbraio 2013 14:06
 

KANO, Nigeria (Reuters) - Un gruppo islamico legato ad al Qaeda oggi ha rivendicato il rapimento di un italiano e altri sei stranieri in un raid notturno, nel fine settimana, in una remota cittadina della Nigeria settentrionale.

"Abbiamo in custodia sette persone, che includono libanesi e i loro partner europei che lavorano con Setraco", dice un comunicato di Ansaru, un gruppo che in passato ha rapito altri stranieri in Nigeria.

Uomini armati hanno ucciso una guardia e rapito un lavoratore italiano, un britannico, un greco e quattro libanesi dopo aver fatto irruzione sabato nel compound della società edile Setraco a Jama'are, nello stato di Bauchi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Passanti davanti al luogo dell'esplosione di una bomba in un mercato di Bauchi, nella Nigeria settentrionale. REUTERS/Afolabi Sotunde