12 febbraio 2013 / 07:34 / 5 anni fa

Mps, cinque indagati in filone inchiesta su acquisto immobili

SIENA (Reuters) - La Procura di Siena ha iscritto cinque persone nel registro degli indagati, dopo aver svolto perquisizioni e sequestri di documenti nell‘ambito di un filone d‘inchiesta relativo all‘acquisto di alcuni immobili.

L'ingresso della sede del Monte Dei Paschi a Siena, in una foto dello scorso 24 gennaio. REUTERS/Stefano Rellandini

Lo hanno riferito fonti giudiziarie nella tarda serata di ieri.

Secondo le fonti le ipotesi di reato sono la turbativa d‘asta e l‘infedeltà immobiliare.

Una fonte investigativa riferisce che sono state perquisite tutte le proprietà di Antonio De Gortes, figlio dell‘ex fantino Aceto, e l‘Enoteca Italiana, il cui ristorante è gestito da Alberto De Gortes, fratello di Antonio.

La Procura di Siena sta indagando sull‘acquisto di alcuni immobili (a Castiglion della Pescaia, Massa Marittima e Grosseto) da parte di Antonio De Gortes, che è anche presidente di Mps Leasing, riferisce una fonte giudiziaria.

Gli immobili sarebbero stati ceduti da ‘Valorizzazioni Immobiliari’, società gestita dal Monte, acquistati e successivamente rivenduti a prezzi molto superiori. Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below