Nigeria, uccisi nove volontari anti-polio

venerdì 8 febbraio 2013 14:28
 

KANO, Nigeria (Reuters) - Uomini armati in moto hanno ucciso a colpi di arma da fuoco nove volontari per le vaccinazioni antipolio in due diversi attacchi a Kano, la principale città nel nord della Nigeria.

Lo ha riferito la polizia. Nessuno ha rivendicato gli attentati, ma il gruppo islamico Boko Haram - una setta che condanna l'uso della medicina occidentale - è accusata di aver realizzato una serie di attacchi contro le forze di sicurezza in città nelle ultime settimane.

"I cecchini hanno aperto il fuoco su un ambulatorio nel quartiere Hotoro uccidendo sette persone, mentre un attacco nella zona di Zaria road ha fatto due vittime", ha detto un portavoce della polizia. "Lavoravano per un agenzia di stato per le vaccinazioni anti-polio".

Boko Haram ha ucciso centinaia di persone lo scorso anno nel tentativo di imporre la legge islamica, la sharia, sul paese da 160 milioni di abitanti, divisi equamente tra cristiani e musulmani.

Almeno 16 volontari che prendevano parte ad una campagna di vaccinazioni anti-polio sono morti in una serie di attacchi in Pakistan a dicembre e gennaio.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Una vaccinazione antipolio . REUTERS/Mohsin Raza