Bilancio Ue, in bozza 3 mld in più a Italia per agricoltura e regioni Sud

venerdì 8 febbraio 2013 09:51
 

BRUXELLES (Reuters) - La nuova bozza presentata dal presidente del consiglio europeo Herman Van Rompuy al termine di una nottata di negoziati sul nuovo bilancio della Ue 2014-2020 prevede 1,5 miliardi di euro in più per le regioni italiane meno sviluppate, nell'ambito di un incremento di oltre 4,5 miliardi di euro dei fondi di coesione.

La bozza prevede inoltre un altro supporto specifico di 1,5 miliardi di euro per l'Italia per lo sviluppo rurale. L'Italia rientra infatti tra gli Stati considerati di fronte "a sfide strutturali nel settore agricolo".

Alla Francia, in questo specifico capitolo andrebbe un miliardo di euro in più, all'Austria 700 milioni, alla Spagna 500 milioni.

Resta tuttavia da verificare quale sarà l'importo complessivo di fondi agricoli destinati all'Italia nell'ambito della redistribuzione delle risorse, che potrebbe favorire gli Stati membri con un territorio agricolo più esteso, come per esempio la Polonia. Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il premier uscente Mario Monti arriva a Bruxelles per il vertice dei leader Ue sul budget. REUTERS/Eric Vidal