Voto, Berlusconi: rimonta centrodestra, "a soli 2,4 punti da Bersani"

mercoledì 6 febbraio 2013 10:29
 

ROMA (Reuters) - Il presidente del Pdl Silvio Berlusconi ha detto che il distacco della coalizione di centrodestra dal centrosinistra si è ridotto, secondo l'ultimo sondaggio di Euromedia, a 2,4 punti percentuali.

"Ora siamo sotto di 2,4 punti. Credo che rimonteremo", ha detto questa mattina Berlusconi a Radio 24.

Il cavaliere ha citato, ma senza fornire altri dettagli, una rilevazione della sua sondaggista di fiducia, Alessandra Ghisleri di Euromedia Research, "che adotta lo stesso metodo di rilevazione dei Democratici negli Usa e non ha mai sbagliato una previsione nelle ultime tornate elettorali".

Che il centrodestra sia in rimonta lo confermano altri sondaggi, ma con un distacco maggiore dalla coalizione di Pierluigi Bersani.

Secondo la rilevazione settimanale commissionata dal Tg de La7, il 4 febbraio scorso, la coalizione composta da Pd e Sel era al 35,9% dei consensi contro il 27,9% del centrodestra di Pdl e Lega (8 punti di distacco).

Una rilevazione di Demos per Repubblica del 30 gennaio dava il centrosinistra al 36,4% contro il 26,6% del centrodestra.

(Roberto Landucci) Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
L'ex premier Silvio Berlusconi. REUTERS/Paolo Bona