Francia, arrestati presunti militanti islamici in inchiesta su Mali

martedì 5 febbraio 2013 10:31
 

PARIGI (Reuters) - La polizia francese ha arrestato oggi quattro presunti fondamentalisti islamici nei pressi di Parigi nell'ambito di un'inchiesta sul reclutamento di guerriglieri per le forze legate ad al Qaeda nel Sahel africano.

Lo ha detto oggi il ministro dell'Interno Manuel Valls.

Si tratta dei primi arresti dopo l'avvio dell'intervento militare francese in Mali del mese scorso contro l'offensiva dei fondamentalisti islamici, che ha aumentato i timori su possibili attacchi a interessi francesi in patria e all'estero.

Tre dei quattro arrestati sono franco-congolesi e uno del Mali, secondo quanto riferito da una fonte della polizia.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia