Saipem, Consob vieta vendite allo scoperto

giovedì 31 gennaio 2013 09:02
 

ROMA (Reuters) - Consob ha vietato le vendite allo scoperto sul titolo Saipem, come si legge in una nota diffusa ieri sera.

"Il divieto è stato adottato in applicazione dell'articolo 23 del Regolamento comunitario in materia di "Short Selling", tenuto conto della variazione di prezzo registrata oggi dal titolo (superiore alla soglia del 10%). Il provvedimento è in vigore nella seduta borsistiva di giovedì 31 gennaio 2013 (dalle ore 00:00 alle ore 24:00), sul mercato MTA di Borsa Italiana".

Il divieto, precisa la nota, "riguarda le vendite allo scoperto assistite dalla disponibilità dei titoli. Con ciò viene estesa e rafforzata la portata del divieto di vendite allo scoperto nude, già in vigore per tutti i titoli azionari dal primo novembre scorso in virtù del Regolamento Comunitario".

Ieri è stata una giornata drammatica per Saipem, col titolo che dopo il profit warning ha perso il 34,3% tornando sui livelli di metà 2009.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Una piattaforma petrolifera in una immagine di archivio REUTERS/Keppel Offshore & Marine/Handout