Kazakistan, si schianta aereo passeggeri, 20 morti

martedì 29 gennaio 2013 12:49
 

KYZYL TU (Reuters) - Un aereo passeggeri si è schiantato nei pressi di Almaty, capitale commerciale del Kazakistan, uccidendo almeno 20 persone.

La compagnia aerea privata Scat ha riferito che tutti i 15 passeggeri a bordo e i cinque membri dell'equipaggio sono morti nello schianto dell'aereo, un Bombardier Challenger Crj-200, nei pressi di Kyzyl Tu, paesino a circa cinque chilometri dall'aeroporto di Almaty.

"Non c'è stato incendio, nessuna esplosione. L'aereo si è schiantato a terra", ha spiegato a Reuters Yuri Ilyin, il vice capo del dipartimento delle emergenze della città.

Ilyin aveva fissato il bilancio delle vittime a 22, ma Scat e l'ufficio del procuratore generale hanno riferito che c'erano solo 20 persone a bordo dell'aereo.

La visibilità nella zona di Kyzyl Tu era di 20-30 metri con nebbia nei pressi di Almaty quando è avvenuto l'incidente alle 8 ora italiana.

"La causa preliminare dell'incidente è il maltempo. Nessuna parte dell'aereo è rimasta intatta dopo lo schianto", ha spiegato ai giornalisti il vice sindaco di Almaty, Maulen Mukashev.

Quello di oggi è il secondo schianto nel giro di poco più di un mese nell'ex repubblica sovietica.

Lo scorso 25 dicembre, un aereo militare da trasporto si schiantò per il maltempo vicino a Shymkent, uccidendo le 27 persone a bordo. Secondo gli investigatori, a causare l'incidente furono problemi tecnici, maltempo ed errori umani.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia