Volo Ryanair per Milano atterra a Genova per guasto, 2 medicati

mercoledì 23 gennaio 2013 16:27
 

MILANO/GENOVA (Reuters) - Un volo di Ryanair proveniente da Valencia e diretto a Milano con 93 persone a bordo è stato costretto oggi ad atterrare a Genova dopo che una spia ha segnalato un possibile problema di depressurizzazione, costringendo il pilota a una discesa di emergenza, in un episodio per cui due persone sono state visitate brevemente in ospedale.

E' quanto hanno riferito oggi fonti investigative e la stessa compagnia irlandese in una nota in cui ha precisato che "il comandante ha dispiegato le maschere per l'ossigeno e ha avviato una discesa di emergenza controllata ad una altitudine non pressurizzata, prima di atterrare normalmente a Genova alle 09.50 circa (ora locale)".

La compagnia ha precisato in una nuova nota che dopo l'atterraggio "due persone hanno riportato mal d'orecchio e sono state trasportate in ospedale per un controllo precauzionale, ma sono state dimesse subito dopo". In precedenza fonti investigative avevano parlato di due donne rimaste ferite livemente, trasportate entrambe all'ospedale in codice giallo, una al San Martino di Genova e l'altra al Villa Scassi di Genova-Sampierdarena, dopo aver accusato malori.

Gli altri passeggeri del volo FR4632 sono stati trasportati in autobus verso Milano mentre gli ingegneri Ryanair hanno ispezionato l'aeromobile prima di rimetterlo in servizio. Nella nota la compagnia si scusa con tutti i passeggeri.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia