Voto, Berlusconi promette tagli per 16 mld ai costi dello Stato

martedì 22 gennaio 2013 13:02
 

ROMA (Reuters) - Il leader del Pdl Silvio Berlusconi dice che il suo programma elettorale per le elezioni politiche dei prossimi 24 e 25 febbraio prevede tagli per 16 miliardi ai costi dello Stato e si dice "sicuro" di vincere nelle Regioni decisive per impedire al Pd di conquistare una maggioranza anche al Senato.

Il Cavaliere ha parlato in una nuova intervista televisiva questa mattina a Studio Aperto, su Italia Uno di Mediaset.

Il programma del Pdl, ha detto Berlusconi, prevede "16 miliardi di minor costo dello Stato" e con questi risparmi prevede di poter ottenere "una riduzione progressiva dell'Irap" e di poter dire "tre no: no all'Imu sulla prima casa, no all'aumento dell'Iva e no alla patrimoniale".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia