Iraq, 3 esplosioni a Baghdad provocano almeno 17 morti, 50 feriti

martedì 22 gennaio 2013 13:49
 

BAGHDAD (Reuters) - Tre espolosioni, tra cui una causata da un attentatore suicida vicino a una base militare, hanno provocato oggi a Baghdad la morte di almeno 17 persone e il ferimento di altre 50.

Lo hanno riferito fonti della polizia e dell'ospedale. - Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Baghdad, un soldato iracheno di guardia a un check point nell'aorile scorso. REUTERS/Saad Shalash