Germania, centrosinistra spodesta Merkel in voto Bassa Sassonia

lunedì 21 gennaio 2013 09:22
 

HANOVER (Reuters) - La coalizione rosso-verde di centrosinistra batte in Germania i conservatori della cancelliera Angela Merkel nel voto regionale di ieri in Bassa Sassonia, e fa aumentare le speranze di successo dell'opposizione al voto nazionale del settembre prossimo.

Socialdemocratici (Spd) e Verdi hanno ottenuto un seggio in più, dopo un testa a testa per la conquista del quarto stato più popoloso in Germania, conquistando il 46,3% delle preferenze contro il 45,9% dei Cristiano Democratici (Cdu) della Merkel alleati con i Liberaldemocratici (Fdp).

La Cdu resta il primo partito della Bassa Sassonia con il 36% dei voti, ma quella di ieri è la quinta sconfitta regionale a favore dell'Spd dal 2009 per il partito della cancelliera.

Molto positiva la performance dei liberaldemocratici che hanno ottenuto il 9,9% dei voti, quasi doppiando lo sbarramento del 5%. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Stephan Weil, candidato leader dei socialdemocratici tedeschi, alza i pollici in segno di vittoria dopo aver sconfitto la cancelliera Angela Merkel ieri nelle elezioni regionali in Bassa Sassonia. REUTERS/ Kai Pfaffenbach