Mali, Terzi: Italia darà supporto logistico a Francia

mercoledì 16 gennaio 2013 14:13
 

ROMA (Reuters) - L'Italia offrirà supporto logistico alla Francia per le sue operazioni militari contro i ribelli islamici in Mali.

Lo ha detto il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, nel corso di un'audizione al Senato sulle missioni internazionali e aggiungendo di aver già affrontato il tema con il presidente del Consiglio, Mario Monti, e il ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola.

L'operazione militare organizzata dalla Francia con un altro gruppo di paesi "è in linea con la risoluzione 2085 del 20 dicembre scorso del Consiglio di Sicurezza" dell'Onu votata dopo la richiesta di aiuto del presidente maliano Diouncounda Traore, ha spiegato Terzi.

Il governo italiano, ha detto il ministro, vuole muoversi su tre linee.

Sul piano politico si vuole "ribadire con chiarezza il pieno sostegno italiano all'intervento nell'ambito della risoluzione" Onu.

Parallelamente, l'Italia fornirà "un supporto logistico all'operazione di cui abbiamo già parlato con Monti ed il ministro Di Paola", ha ribadito Terzi.

Infine, nella riunione straordinaria dei ministri degli Esteri domani a Bruxelles, ha aggiunto Terzi, verrà ribadita la "assoluta urgenza di avviare la missione di 250 uomini formatori da inviare a Bamako per contribuire alla formazione e l'addestramento di un esercito maliano che non ha saputo far fronte alla sfida".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Soldati francesi in Mali. REUTERS/Francois Rihouay