Berlusconi: appoggio Daul a Monti improvvido, non rappresenta Ppe

mercoledì 16 gennaio 2013 09:53
 

ROMA (Reuters) - L'esplicita dichiarazione di sostegno a Mario Monti del capogruppo del Ppe Joseph Daul è giudicata da Silvio Berlusconi improvvida e non in rappresentanza della posizione del Partito popolare europeo, di cui fa parte anche il Pdl dell'ex premier.

Lo ha detto Berlusconi commentando a Radio Anch'io la dichiarazione di Daul pro Monti, il quale pure ha mostrato di non gradire un esplicito endorsment.

"Improvvida e che non rappresenta la posizione del Ppe. Si tratta di uno dei 14 vice presidenti che ha espresso una sua personale opinione", ha commentato Berlusconi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
L'ex-presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. REUTERS/Remo Casilli